IL TEMPO DI GEA • Scuola dell'infanzia paritaria - Nido autorizzato
iltempodigea@gmail.com • 0974 275396

Regolamento

Il bambino/a deve essere accompagnato e ripreso a scuola esclusivamente dai genitori o da persone in possesso di delega e di documento di identità, previa comunicazione alla Direzione. Nel caso di genitori separati o divorziati, la Direzione si riserva di chiedere una copia degli atti giudiziari attestanti i diritti dei singoli genitori sui bambini.

E’ vietato portare giochi da casa.

I medicinali non possono essere somministrati dal personale scolastico. Solo dietro autorizzazione scritta dei genitori ed in casi eccezionali, le insegnanti potranno somministrare antibiotico o integratori, purché in confezione originale.

Orario

Apertura 7:30 e chiusura 17:30 (dal lunedì al venerdì) 13:30 (sabato).
L’entrata può avvenire tra le 7:30 alle 9:30.

Non sono accettati ingressi oltre le 9:30, da quell’ora non verrà più aperto il cancello fino alla prima uscita.

Se si dovesse presentare la necessita di entrare in orari diversi (solo eccezionalmente) siete pregati di avvisare, per poter organizzare il pranzo, entro le ore 10:00. Ricordate che il pranzo è alle ore 12:00.

Tra le 9:30 e le 10:00 viene servita la merenda del giorno, tra 15:30 e le 16:00 viene servita la merenda pomeridiana, chi avesse necessità di entrare al di fuori degli orari delle merende purtroppo non potrà consumarle.
Terremo comunque conto di particolari necessità, se preventivamente segnalate in direzione.

Festività

La scuola osserva le festività laiche e religiose. Ulteriori giorni di chiusura verranno comunicati con largo anticipo valutando le possibili presenze/assenze legate a eventuali “ponti”.
I periodi di festività non danno diritto a riduzioni della retta.

Vacanze estive

Il mese di luglio si organizza la colonia estiva (solitamente mare) alla quale partecipano anche dall’esterno (le modalità e le caratteristiche organizzative verranno diramate entro il 15 giugno). La scuola, invece, resterà chiusa per 4 settimane nel mese di agosto, a meno che non vi sia una esigenza tale da permetterci di restare aperti. In tale periodo non dovrà essere corrisposta alcuna quota mensile.

Rimborsi

Le quote sono 10, inderogabilmente perché i costi sono stati divisi in 10 mensilità a prescindere dal numero di giorni di scuola del mese. Le attività didattiche iniziano da metà/fine settembre (per dare il tempo ai bimbi “nuovi di essere inseriti”) e terminano il 30 giugno.

Assenze

Si prega gentilmente di comunicare eventuali assenze.

Inserimento

E’ previsto un periodo di inserimento del bambino/a, tale periodo può avere durata variabile (circa una settimana) e prevede la presenza di una persona familiare per il tempo necessario alla tranquillità del bambino. La quota iniziale va corrisposta entro i primi tre giorni di frequenza.
Per garantire il sereno svolgimento delle attività didattiche, si pregano i genitori che hanno terminato l’inserimento di astenersi dall’entrare nelle aule e di attendere che il proprio bambino venga consegnato dal personale.

Interruzione della frequenza

La disdetta del posto dovrà essere comunicata per scritto (controfirmata e timbrata dalla Direzione), entro e non oltre il giorno 5 del mese precedente alla data di cessazione della frequenza. Se tale termine non verrà rispettato, dovrà essere corrisposto l’intero importo mensile anche in caso di assenza del bambino. La Direzione, tuttavia, non accetta ritiri per i mesi di maggio e giugno per motivi gestionali. Se il bambino non frequenterà tali mesi le quote andranno corrisposte regolarmente con uno sconto da concordarsi in direzione.

Conferma del posto per nuove iscrizioni

La conferma del posto avviene tramite il pagamento della quota di iscrizione, le nuove iscrizioni sono aperte dal 10 di gennaio di ogni anno fino ad esaurimento dei posti. Le eventuali liste d’attesa sono aperte tutto l’anno e non è necessario pagare, verrà richiesta l’iscrizione solo al momento in cui si venga chiamati perché si è liberato un posto. Coloro che sono in lista di attesa sono pregati di avvisare qualora cambino idea oppure risolvano diversamente la situazione. Hanno la precedenza i bambini che già frequentano la scuola dall’anno precedente o che hanno fratelli/sorelle frequentanti.

Conferma e rinuncia del posto per i bambini che già frequentano

Per i bambini che frequentano già la scuola, entro il 9 gennaio di ogni anno, i genitori dovranno confermare o disdire il posto per l’anno scolastico successivo. In caso di conferma dovrà essere versata la quota d’iscrizione per l’anno successivo entro il mese di gennaio.
Se i genitori decidono di rinunciare al posto prenotato con regolare iscrizione dovranno darne comunicazione entro il 30 di giugno altrimenti verrà chiesta la quota del mese di settembre anche se non frequentato; la quota di iscrizione non verrà restituita in alcun caso.

Malattia

In caso di: sospetta malattia infettiva, sospetta congiuntivite, scarica di diarrea e vomito, temperatura superiore ai 37.5°C corporei (misurati sotto il braccio), verranno immediatamente avvertiti i genitori che dovranno provvedere al più presto al ritiro del bambino.

Per il rispetto e la salvaguardia degli altri bambini, ogni genitore è tenuto ad evitare la frequenza del proprio/a figlio/a in caso di evidenti sintomi di malattia (contagiosa e non). 

Oltre il 5° giorno di assenza non giustificata da altro motivo valido (vacanza, motivi di famiglia o quant’altro) è necessario presentare certificato medico attestante la guarigione.
Questa Direzione assicura la massima attenzione affinché vengano evitati contagi, tuttavia declina ogni responsabilità per malattie eventualmente contratte.  La collaborazione è essenziale e reciproca.

Merende e pranzo

E’ vietato introdurre cibo e merendine dall’esterno. Il pranzo e le merende verranno preparati giornalmente, nella cucina interna alla scuola, secondo i menù in visione in bacheca. La cucina privilegia prodotti della propria azienda agricola, quelli biologici locali ed a chilometri zero, ma non si garantisce una cucina completamente biologica. Per educare i bambini ad una alimentazione varia ed equilibrata saranno incoraggiati a consumare tutte le portate. In caso di allergie, intolleranze, scelte religiose o ideologiche, con la presentazione del certificato del pediatra, si garantisce l’attenzione migliore nella preparazione dei pasti.

Abbigliamento

I bambini dovranno vestire obbligatoriamente la divisa scolastica. Chiedere in direzione.

Riunioni e colloqui

Periodicamente verranno indette, insieme ai genitori, riunioni al fine di valutare le attività proposte e svolte,  organizzare e proporre gite fuori sede, proporre attività facoltative e programmare quelle dei mesi successivi. La presenza dei bambini durante le riunioni è sconsigliata. I genitori che intendono comunicare con le educatrici, oltre a brevi momenti durante la consegna o il ritiro dei bambini, sono pregati di fissare un apposito appuntamento, ogni famiglia potrà farne richiesta in qualsiasi momento.

Assicurazioni e infortuni

I bambini iscritti sono  assicurati per eventuali infortuni in scuola, nel giardino della scuola e durante le uscite didattiche. Gli occhiali non sono assicurati! In caso di infortunio le insegnanti avvertono la famiglia e, se necessario, si provvede al trasporto in ospedale con autoambulanza. Per queste emergenze è indispensabile che la scuola sia in possesso di tutti i recapiti dei genitori, della fotocopia del libretto sanitario e del codice fiscale del bambino.

Feste

Si organizzano feste in sede solo per interni, chiedere preventivo in Direzione.
La scuola festeggia i compleanni con torta. I compleanni della settimana verranno accorpati in un’unica festa.

Condividi